Latest stories

Oh cazzo!

Stamattina stavo ascoltando l’album Marquee Moon sul Tubo. Leggo i commenti, e vedo “Tom Verlaine RIP”. Cosa? Come? Merda: è morto Tom Verlaine. Meno di una settimana fa. Questo è come una badilata di terra sulla cassa dei miei 20 anni. Più di 30 anni fa Verlaine venne a Roma. Avevo comprato il biglietto. La sera del concerto lo cercai invano. Lo trovai una settimana dopo, caduto a terra. Merda...

Casa mia

Ogni tanto mi ricapita di sentire su qualche radio privata questo brano dell’Equipe84, datato Un disco per l’estate 1971. Ovvio che c’ero, e mi piacque subito. Speravo vincesse, invece la palma spettò all’ineffabile Mino Reitano. Potrei parlare a lungo di quell’edizione del Disco, ma il discorso si farebbe lunghissimo e articolato: per adesso lasciamo stare. Invece parliamo di Casa mia e del...

Avete rotto i coglioni (2)

Finalmente ho trovato alcuni canali e siti web che si oppongono ideologicamente al delirio imperante a Hollywood e dintorni (= Netflix et similia). Purtroppo non posso garantire sull’equilibrio dei critici (sono tutti nerd frikkkettoni), ma concordo in larga parte con le loro argomentazioni: un assassino di vecchiette che indica qualcuno gridando “al ladro!” può benissimo avere ragione. Gli USA...

Allora si può!

Ho visto Mercoledì (Wednesday), grottesca serie pseudo-horror con una straordinaria Jenna Ortega, una decottissima Catherine Zeta-Jones e un’insospettabile Gwendoline Christie (la Brienne di Tarth del Trono di Spade). Alcune battute messe in bocca alla piccola Mercoledì sono da trascrivere e usare quando servono risposte fredde come il ghiaccio e taglienti come un rasoio.   Di solito...

“Fisica Esistenziale”

Sabine Hossenfelder è una fisica teorica (con un cv di tutto rispetto) “esistenzialista”, che cioè si pone domande sulle scoperte e le ricerche della Fisica e sulle ricadute che può avere sulla nostra vita, non in senso tecnologico ma ontologico. In pratica, chi siamo e che ci facciamo in un universo fatto in un certo modo, dato che ne facciamo parte. H. di solito inizia le sue conferenze con un...

Il Modello Standard

Quando studiavo Fisica (nucleare), il Modello Standard non veniva praticamente neanche menzionato. Avevo iniziato l’università nel ’78, la teoria elettrodebole era stata proposta nello stesso anno, Rubbia prese il Nobel per averne trovato i bosoni solo nell’84 e l’ultimo quark di terza generazione (il top) è del 1995. L’unico pezzo del modello su cui c’erano sufficienti certezze era l’interazione...

Olivia

Non dico nulla di sorprendente ricordandola per You’re the one that I want, capolavoro casuale di un film per bimbiminkia, però divertente nei suoi centomila luoghi comuni.

La mossa di Carlsen

Magnus Carlsen ha deciso di non difendere il titolo mondiale FIDE contro Ian Nepomniachtchi, vincitore del Candidati 2022. I due casi precedenti, con protagonisti Fischer (1975) e Kasparov (1993), avevano connotazioni fortemente politiche contro il sistema FIDE, mentre per Carlsen non è così. Si tratta di una scelta – diciamo così – personale e “leggera”. Semplicemente “non ha voglia di giocare”...

SU DI ME

Sono Edoardo, nato a Trieste nel 1959. Lì ho ancora una casa e ci torno quando mi va, ma da molti anni vivo a Roma. A Roma sono nati i miei figli, e tanto basterebbe a giustificare sia la mia esistenza che la permanenza nella capitale. Continua...

PUOI TROVARMI ANCHE QUI