R 503880 1297543800.jpeg 290x290 LaylaDove trovo la musica? Non ascolto la radio, quindi spesso nei film.
Stavo guardando Ray Donovan (st. IV ep. 10), con il sorprendente Liev Schreiber (regista di Ogni cosa è illuminata, dal romanzo di Jonathan Safran Foer), quando la moglie se ne esce con “dopo aver fatto l’amore c’era Layla per radio, ed Eric Clapton smette di cantare e poi entra con la chitarra su un maestoso accordo di pianoforte…”. Pianoforte? Layla? Stiamo parlando dello stesso pezzo? YouTube.
Laylaaaa! (para-rara-rararà) sono DUE canzoni. Avevo sempre sentito solo la prima parte, 3 minuti e rotti, senza particolari entusiasmi. Ma la moglie di Ray Donovan aveva ragione: poi arriva la seconda parte, mai sentita e mai trasmessa, a firma Jim Gordon. Piano e chitarra.
Nella prima parte ho trovato forti assonanze testuali – Layla è del 1970 – con Eloise (1969) di Barry Ryan, enorme e meritato successo mondiale. E questo è tutto. Ma nella seconda parte… beh, è un’altra storia. Ci ho sentito Billy Joel e Bruce Springsteen, che sono venuti dopo.
Dove trovo la musica? Spesso nei film. È un buon modo, a volte ottimo.

Ti potrebbero anche interessare: