Posts tagged "letteratura"
Closing Time

Closing Time

In questo 2016 di partenze importanti, trovo quasi giusto anche se profondamente sbagliato che ci abbia salutato anche Leonard Cohen. Dicono fosse quello di Suzanne e Halleluja. Può darsi. Effettivamente avevo comprato la prima in Songs of Leonard Cohen, ma mi appallava alquanto (meglio, molto meglio So Long, Marianne). Avevo 16 anni, e il disconegoziante...
Nobelastri

Nobelastri

Io sono vecchio dentro. Oppure nostalgico-revanscista. Mi oppongo al nuovo che avanza. Non capisco ping pong, tae kwon do, beach volley e mountain bike alle Olimpiadi. Anni fa mi spuntò un punto interrogativo altro due metri sulla testa, all’annuncio del Nobel per la letteratura a Dario Fo. Non è svanito neanche ieri, quando Fo è...
Le macchine da scrivere non galleggiano

Le macchine da scrivere non galleggiano

Ho un amico con la faccia da cazzo. Non è un’offesa, dipende come lo leggi. Sono sicuro che molte donne lo troverebbero fighissimo. Pure la mia fidanzata ha fatto un’espressione come per dire “Ehi! In giro c’è di molto peggio!”. Più o meno come direbbe – lei e tutte le altre – se alla porta...
Letteradura

Letteradura

Ho ripescato una roba di quattro anni fa, un periodo in cui frequentavo forum letterari (italiani). C’era un superforum gestito da una ragazzina di 19 anni e la sua corte di Erinni. Da quel megaforum si erano staccati dei tipi strambi, alcuni dotati di vero talento. Ero entrato nel megaforum proprio nel periodo della scissione...
A volte ritornano (omaggio a Gaio Fratini)

A volte ritornano (omaggio a Gaio Fratini)

L’avevo scritta su un murales (ma ci va, la esse, se è uno solo?) a casa mia. Poi la casa è cambiata e l’ho persa. Come si fa, a perdere una roba del genere? Si fa, si fa. Machissenefrega – direte voi. Giusto. Machissenefrega lo dico pure io. L’importante è averla ritrovata. Questo, grazie alla...
Nyarlathotep

Nyarlathotep

Tra gli incipit più fulminanti di sempre, brilla quello di “Nyarlathotep”, un breve e intenso racconto di Lovecraft. <Nyarlathotep, il Caos strisciante. Io sono l’ultimo. Parlerò al vuoto in ascolto.> Il racconto è del 1920 e introduce Nyarlathotep nel pantheon della cosmogonia di Lovecraft. Nyarlathotep è un dio, messaggero astuto e sfuggente di altri dei,...
Scritturalia 1 aprile 2012 - Colazione sull'erba

Scritturalia 1 aprile 2012 – Colazione sull’erba

All’inizio di aprile ho partecipato al consueto appuntamento Scritturalia di Cascina Macondo. Devo ammettere di essere molto fortunato, con i titoli che vengono pescati dal cappello per me, dal buon Pietro Tartamella. Stavolta è toccato a “Colazione sull’erba”. Mi domando sempre cosa ha in mente chi propone il titolo e che reazione ha quando eventualmente...
S.O.S. METEORE

S.O.S. METEORE

Prima parte In un pomeriggio di fine ottobre 1964 stavo disteso sul tappeto di camera nostra, con mio fratello. Stavamo guardando (non sapevamo ancora leggere) un Topolino (il numero era “Paperino 3D” – Albi della Rosa). Tra parentesi, una storia avvincente: da una serie di televisori speciali escono dei Paperino armati, che invadono la città...
Coccoluto

Coccoluto

Pietro Francesco Leopoldo Coccoluto Ferrigni è tra i miei idoli, per tre ragioni. La prima (per importanza, seconda o terza) è il nome. Uno che si chiama “Coccoluto” ha diritto ad almeno un’azione criminale impunita, nel corso della propria vita. Invece il nostro ha attraversato impavidamente l’esistenza senza condanne penali di sorta. Onore al merito,...
Scritturalia 5 feb. 2012 - ASSURDITA

Scritturalia 5 feb. 2012 – ASSURDITA

Il 5 febbraio si è svolto il periodico appuntamento di Scritturalia, presso Cascina Macondo. I partecipanti mettono il titolo da loro proposto in un cappello, dopodiché pescano a caso e hanno qualche ora per scrivere quello che vogliono sul titolo loro toccato. Si può partecipare anche a distanza: gli organizzatori provvedono a gestire le partecipazioni...
Cascina Macondo

Cascina Macondo

Ho scoperto Cascina Macondo qualche anno fa, perché stavo cercando informazioni sulla poesia haiku. Il sito di Cascina metteva a disposizione (lo fa ancora) un breve trattato di una ventina di pagine, chiaro ed esauriente, sugli haiku, con tutte le informazioni necessarie per cominciare a cimentarsi. E’ stato amore a prima vista. Non solo perché...
Sorpresa finale

Sorpresa finale

La letteratura di racconto si fonda spesso sulla “sorpresa finale”. Girando per un po’ di siti letterari (sarebbero quei siti dove aspiranti scrittori si fanno leggere da aspiranti critici, indipendentemente dalle capacità degli uni e degli altri), osservo che il finale a sorpresa viene adottato in un caso su due. Molto spesso, capita che la...
Privacy Policy