Posts tagged "arti marziali"
Induzione marziale

Induzione marziale

Il metodo induttivo consiste nel ricavare regole generali a partire dall’osservazione di fenomeni specifici, mentre quello deduttivo nel prevedere tutti i comportamenti ammessi derivanti da un insieme di regole/leggi note. La Matematica è totalmente deduttiva, perché parte da assiomi, mentre le scienze originano da intuizioni induttive (Newton e la gravità a partire dalla mela; Einstein...
Educazione marziale

Educazione marziale

Discutevo con il mio Maestro di wing chun circa le motivazioni alla disciplina marziale (detta così, suona un po’ roboante – diciamo “a menarsi in palestra secondo un determinato stile”) e dall’alto della sua esperienza mi ha detto: «C’è chi dice di voler approfondire la tradizione, chi il coordinamento corporeo, chi le filosofie orientali, chi...
Continuità di movimento nel Wing Chun

Continuità di movimento nel Wing Chun

  Nel Wing Txun (che sarebbe il Wing Chun a forte valenza paranoide che faccio io) l’allenamento tecnico dei singoli concetti e princìpi tende a frammentare il movimento in micro sezioni. Anche un’azione “complessa”, composta cioè di 4-5 successivi passaggi logico-motori (es: 1) levarsi di torno, 2) aprire, 3) sentire la direzione della forza dell’avversario,...
Gestione dell'errore nel Wing Chun

Gestione dell’errore nel Wing Chun

La scuola di Wing Chun in cui pratico io ha un’impostazione ossessiva per il miglioramento tecnico. Detta così, sembra una cosa scontata e comune a tutte le scuole di qualsiasi arte marziale: dopotutto, ovunque si insegnano tecniche e come migliorarle, no? Beh, non proprio: in molti casi l’insegnamento tecnico termina quasi totalmente quando inizia quello...
Archeologia del Wing Chun

Archeologia del Wing Chun

Ogni tanto càpito su un grosso forum italiano di arti marziali. Lì, dove c’è proprio di tutto e di tutti, spesso mi imbatto in post sui lineage del WX. Li leggo come reperti di una civiltà aliena, tanto sono distanti dal mio mondo di interessi: “Sembra che il Grande Maestro Uang Ciung Long non fosse...
I segreti del Wing Chun

I segreti del Wing Chun

Stacchetto (Antefatto). A 19 anni cercavo una palestra di arti marziali. Capitai anche in un posto dove si faceva kung fu (non so quale). Dopo circa un’ora in cui io e altri 2-3 visitatori ce ne stavamo seduti a guardare la lezione, l’istruttore – con tono cortese – ci chiese di uscire, perché lui e...
Il Serpente - Wing chun

Il Serpente – Wing chun

Ai fini di un wing chun corretto, è molto utile osservare il modo di muoversi di un serpente (o, alternativamente, delle “seppie di Matrix” in gruppo). Quasi altrettanto bene va il movimento di una frusta o di un asciugamano tenuto per un lembo, ma rispetto al serpente la frusta o l’asciugamano 1) non hanno alcuna...
Quattro concetti del Wing Txun

Quattro concetti del Wing Txun

Vediamo di mettere un po’ d’ordine sui quattro concetti che contraddistinguono il nostro stile. A) Gestione (del corpo). B) Vuoto. C) Finalità. D) Lucidità.   A) Gestione del corpo. Per finalità illustrative possiamo dividere il corpo in tre “fasce”: testa-busto, addome, gambe. Testa-busto danno la direzione del movimento. L’addome serve da cerniera (salda) tra busto...
Wing Chun e altri sport: questioni di metodo

Wing Chun e altri sport: questioni di metodo

Ci sono sorprendenti analogie di approccio tra il wing chun – almeno, quello che faccio io – e lo sci. Probabilmente ci sono anche tra il WX e qualunque altro sport praticato seriamente, ma al momento posso parlare con cognizione di causa solo di questi due. A dire il vero, tempo fa chiacchieravo con una...
Wing chun - Discours de la méthode

Wing chun – Discours de la méthode

Mi dicono che i maestri di tai chi, in Cina, non spiegano nulla: ti aggreghi ai praticanti e imiti quello che vedi fare. Quanto ne capisci, se e quando, sono affari solo tuoi. La cosa suona molto mistico-romantica, come ogni percorso individuale verso l’illuminazione. Gli orientali in genere, mi dicono e verifico, pensano che noi...
Wing Chun (2)

Wing Chun (2)

Una delle cose che le arti marziali mi hanno insegnato con certezza è che “sei quello che alleni”. In combattimento, e soprattutto in condizioni di stress, entrano in gioco gli automatismi imparati in allenamento. Più si allena una tecnica in un certo modo, più quel modo – e non altri – emergerà nella pratica. Mi...
Wing Chun (1)

Wing Chun (1)

La totalità delle arti marziali che conosco (quasi tutte solo in forma indiretta) si basa su combinazioni di attacco e forme di difesa. Le combinazioni di attacco sono sequenze di movimenti fisiologicamente studiati e coordinati per essere efficaci ed efficienti. Generalmente, essi sono progettati per offrire meno punti deboli possibile, secondo la logica “passiva” di...
Privacy Policy