DYqU52VV4AAldwz 283x290 Kramnik disse...Trovo questo twitter spettacolare, degno del post Botvinnik disse…

E’ del MI Kostantin Kavutskiy, un giovane (1992) che gioca negli USA.

Riassume mirabilmente l’atteggiamento di 4 scacchisti famosi: Caruana, Nakamura, Giri e Kramnik. Kramnik è un ex campione del mondo (quello che ha battuto Kasparov), nonché un “nonnetto” (ha 42 anni), che al momento sta giocando i Candidati a Berlino (c’è anche Caruana). Ha tre caratteristiche: è forte, antipatico, verboso. In più a Berlino non ci dovrebbe essere, ma per i soliti giochi di potere è stato appoggiato dalla FIDE e ha ottenuto una wild card, sottraendo il posto che poteva spettare ad altri, per esempio Nakamura.

Le due fulminanti vignette mostrano una posizione teorica, dove al Bianco basta muovere e dà matto. Caruana e Nakamura indicano le due mosse più ovvie, con la sottigliezza ulteriore che il primo suggerisce la mossa più classica, il secondo la più “artistica” (benché, nella fattispecie, del tutto equivalenti). Giri, famoso e sfottutissimo nell’ambiente per la sua consuetudine a pareggiare un po’ troppo spesso, indica l’unica mossa del Bianco che porta allo stallo (patta). La didascalia di Kramnik è un vero capolavoro, e replica le assurde evoluzione simil-logiche che Vladimir offre sempre nelle interviste post-partita, con la sua consueta pomposità. Ci si augura che sulla scacchiera non ragioni davvero così, ma lo faccia a posteriori solo per sfogare il suo connaturato esibizionismo.

DYqU52TUQAEFgnL 290x193 Kramnik disse...

Ti potrebbero anche interessare: