Monthly archive October, 2016
Renzirendum

Renzirendum

Sono coinvolto su più fronti e a più titoli nelle questioni del referendum costituzionale del 4 dicembre p.v., ma in alcune sedi ho un certo obbligo di stile. Qui no, perciò posso scrivere le cose esattamente come le penso. Il mio pensiero è draconianamente fantozziano: “Questo referendum è una cagata pazzesca!”. Primo gruppo di ragioni....
Onore al camerata Fo

Onore al camerata Fo

Camerata Fo, ci hai lasciato come folgore dal cielo, come nembo di tempesta. Avevi la stessa età di mio zio e sei partito volontario a 17 anni (mio zio 16) per salvare la faccia dell’Italia che non tradisce. Il tuo compito più arduo e oscuro è cominciato dopo, quando nel Paese ormai repubblicano hai per...
Nobelastri

Nobelastri

Io sono vecchio dentro. Oppure nostalgico-revanscista. Mi oppongo al nuovo che avanza. Non capisco ping pong, tae kwon do, beach volley e mountain bike alle Olimpiadi. Anni fa mi spuntò un punto interrogativo altro due metri sulla testa, all’annuncio del Nobel per la letteratura a Dario Fo. Non è svanito neanche ieri, quando Fo è...
Le ragazze de L’Aquila hanno le gambe lunghe

Le ragazze de L’Aquila hanno le gambe lunghe

Sono stato a L’Aquila per guardarmi in giro e scoprire cosa c’è di vero in quel che dicono i giornali. L’Aquila non è Città del Messico, per cui capirne la topografia è semplice: c’è una città bassa, piuttosto orribile, con unico polo l’università. C’è una città a mezza collina, alquanto anonima. Poi c’è il centro...
Privacy Policy