Monthly archive March, 2012
S.O.S. METEORE

S.O.S. METEORE

Prima parte In un pomeriggio di fine ottobre 1964 stavo disteso sul tappeto di camera nostra, con mio fratello. Stavamo guardando (non sapevamo ancora leggere) un Topolino (il numero era “Paperino 3D” – Albi della Rosa). Tra parentesi, una storia avvincente: da una serie di televisori speciali escono dei Paperino armati, che invadono la città...
Silvestri Michele, di professione soldato

Silvestri Michele, di professione soldato

Soldato che sei morto da qualche parte, non ho letto se su una mina o ti hanno sparato o sei venuto giù con l’elicottero, sono d’accordo con te che morire è brutto e morire giovane ancora più brutto (anche se qualche vecchio non sarà della stessa idea). Però ti voglio chiedere che ti aspettavi. Tu...
Limiti

Limiti

C’era un cartello Per i non nuotatori Come un confine.
Wing Chun e altri sport: questioni di metodo

Wing Chun e altri sport: questioni di metodo

Ci sono sorprendenti analogie di approccio tra il wing chun – almeno, quello che faccio io – e lo sci. Probabilmente ci sono anche tra il WX e qualunque altro sport praticato seriamente, ma al momento posso parlare con cognizione di causa solo di questi due. A dire il vero, tempo fa chiacchieravo con una...
Il Duca di Burlington

Il Duca di Burlington

Nel 1969 e negli anni seguenti, sulle piste da sci si sentiva spesso Flash. Una roba talmente trascinante che anche chi aveva i legni ai piedi per la prima volta si sentiva Gustavo Thoeni. Flash era suonata da un gruppo, i Duke of Burlington. Per quanto ne sapevo io, non avevano fatto nient’altro in vita...
Negro e Recchione

Negro e Recchione

E’ morto Lucio Dalla e mi dispiace. Per ognuno di quelli cui dispiace rappresentava qualcosa, anche se quasi certamente qualcosa di diverso per ciascuno. Per me – pensa un po’ – era una specie di sovversivo potenziale, di quelli che ti trovi nel quartier generale della Rivoluzione Rossa, con le liste di proscrizione in mano....
TAV NO TAV

TAV NO TAV

Non ho un’opinione precisa sulla TAV, per il semplice motivo che non ho dati in mano. Sono abituato a sentire proteste locali, a volte sensate a volte meno: non è quello il mio metro di giudizio. Però mi colpiscono alcune cifre fornite dai noTav, secondo le quali ‘sta roba, sotto il profilo economico, sarebbe una...
Coccoluto

Coccoluto

Pietro Francesco Leopoldo Coccoluto Ferrigni è tra i miei idoli, per tre ragioni. La prima (per importanza, seconda o terza) è il nome. Uno che si chiama “Coccoluto” ha diritto ad almeno un’azione criminale impunita, nel corso della propria vita. Invece il nostro ha attraversato impavidamente l’esistenza senza condanne penali di sorta. Onore al merito,...
Privacy Policy