Words
Trst je naŝ

Trst je naŝ

Sto dando una mano a mio figlio con la tesina per la maturità. Una parte è sulle origini della famiglia, e questo è quanto. Sono Edoardo Burlini, ma il mio vero nome dovrebbe essere Edoardo Vattovaz. In un decreto del 1930 della Prefettura di Pola, si “concede la riduzione alla forma italiana” Burlini a mio...
Ultimo giorno di scuola

Ultimo giorno di scuola

Domani è il mio ultimo giorno di scuola. Foreva and eva. So di arrivare buon ultimo, tra tutti gli amici del ’59 e dintorni, ma come nelle maratone anche l’ultimo ha diritto ai propri pensieri. Dalla materna al liceo mi è sembrato un istante, anche se ricordo momenti ed episodi distinti. L’ottima formazione durante le...
Morti

Morti

In due settimane sono morti due miei compagni di gioventù. Iapu non era quel che si dice un amico, ma piuttosto l’amico di un mio amico. Ci si vedeva “in compagnia”, 10 o anche 20 ciondolanti davanti a scuola o in gita o a una festa. Di famiglia economicamente solida, somigliava a Vin Diesel e...
La ragione dei granchi

La ragione dei granchi

Con un gruppo di vecchiardi ci vediamo a Venezia, domenica. Per tenerci fora dae bae ho suggerito itinerari alternativi: Santa Marta, Giudecca, Fondamenta Nuove, le Zattere. Quest’ultimo mi ha fatto venire in mente una volta che avevo 16 anni e stavo a Trieste. Leggevo molta fantascienza (grazie ad Andrea Valmarana, che mi aveva presentato Urania,...
Back to Office

Back to Office

Rieccomi qui. Sono riuscito a far risolvere in mezz’ora quello che non ero stato capace di risolvere io in otto mesi. Pigro? Io? Come vi permettete? Quel che conta è che il Blog è qui. Per me e per voi. Estote parati.
L'angelo d'oro

L’angelo d’oro

Tra le poche cose che non riesco a rintracciare grazie a internet c’è questo racconto, L’angelo d’oro. L’unica versione che conosco è quella a fumetti, su una raccolta che somigliava a I racconti di zio Tibia (ma non era). Non so bene se classificarlo horror o gothic, ma non importa granché. L’ho letto che avevo...
Momenti

Momenti

Conosco quest’espressione. È di quando si chiede silenzio all’esterno, perché dentro abbiamo già fatto silenzio, per ascoltare meglio il reattore nucleare che ci ha portati lì. Poi, poiché siamo comunque esseri sociali e c’è una passerella da attraversare, per una volta sintonizziamoci volentieri con la canzonaccia romana “Fatece largo che passamo noi”. Prego, tesoro mio:...
Compleanni

Compleanni

Oggi entrambidue i miei figli compiono 18 anni (“gemelli?” – chiederà il seguace di Sherlock Holmes – “no, Ariete” – risponderò beffardo). A titolo di legge, l’evento non è indifferente: qualora asfaltino col motorino incauti passanti, o spaccino cocaina fuori da qualche scuola elementare, la responsabilità non è più mia. Eviterebbero anche gli orrendi riformatori,...
L'altro mare

L’altro mare

A vent’anni, a Trieste c’è Bàrcola. Un’occasione unica per verificare non solo intuendo, ma guardando direttamente come la ragazza che ci piace risulti in mutande e reggiseno. Marketing verticale: la mattina la vedi all’università, il pomeriggio in costume da bagno, così sai se la vuoi vedere anche la sera. E per lei è lo stesso....
Nonno

Nonno

Non ho mai capito il nonnismo, se non nella sua potenziale valenza di argine preventivo all’eventuale arroganza e presunzione dei nuovi arrivati. Ma non è affatto sicuro a priori che i nuovi debbano per forza essere così, per cui l’applicazione sistematica del nonnismo mi sembra piuttosto solo una valvola di sfogo da parte di personaggi...
Montefinale

Montefinale

La lettera era arrivata il 2 o 3 gennaio, in ritardo secondo quanto prevedeva la legge, per cui – assai teoricamente – sarei dovuto risultare automaticamente libero da ogni obbligo militare. Ma ero così contento di avere uno scopo, una prospettiva precisa, che non mi sognai nemmeno di obiettare: la Scuola di Artiglieria mi attendeva...
Pian di Spille

Pian di Spille

I ricordi – si sa – non hanno nulla di oggettivo. Spesso all’accaduto si sommano e “appiccicano” sensazioni e suggestioni che esistono solo nella propria mente, come nei sogni. Più tempo passa – e qui sono passati 30 anni – più quel che ne risulta non è una cronaca scientificamente documentata, bensì un’esperienza in gran...
Privacy Policy